Scuola di musica, teatro e ballo “PENTALFA CLUB”

Regolamento lezioni

    Iscrizioni

1) Tutti coloro che faranno domanda sono ammessi alla scuola sulla base del corso scelto
    (secondo la disponibilità dell’eventuale docente).

2) Le iscrizioni in qualsiasi momento dell’anno saranno eventualmente possibili
      compatibilmente con l’organizzazione e la disponibilità degli insegnanti e dei corsi avviati.

3) Le iscrizioni oltre il termine stabilito, non potranno beneficiare delle agevolazioni
    economiche eventualmente previste, per ovvie ragioni di bilancio

 

Lezioni

1)      Il corso completo prevede 32  lezioni annuali.

2)      Le date di inizio e fine lezioni verranno comunicate di anno in anno.

3)      Le lezioni di strumento e di canto sono individuali. Le lezioni di ballo, danza, teatro, musical, carosello, ear training, laboratori  sono collettive . Potranno essere istituiti corsi collettivi strumentali con minimo di 3 partecipanti.

4)     Le lezioni non svolte per assenze dell’insegnante saranno sempre recuperate.

5)     Le lezioni non svolte per assenza dell’allievo non sono recuperabili,

6)     Solo in casi particolari (assenza programmata per importanti motivi personali) e previa comunicazione data alla segreteria della scuola con congruo anticipo si può vagliare l’ipotesi del recupero, sempre in accordo con le esigenze dell’insegnante e della scuola stessa.

7)     Le lezioni collettive, laboratori etc.., qualora non svolte a causa dell’allievo non sono recuperabili .

8)     Il/gli spettacoli di fine corso sono inclusi nella quota di iscrizione per l’allievo e 2 persone. Gli ospiti in piu’ pagheranno il normali costo di ingresso.

 

 

Modalità di pagamento

 

1)     Per frequentare le attività dell’associazione gli allievi versano all’atto dell’adesione una
quota, non rimborsabile, comprensiva di quota associativa, assicurazione, e tassa
d’iscrizione ai corsi.

2)     Tutte le lezioni e i corsi si pagano anticipatamente . Il pagamento deve essere effettuato entro il giorno 8 di ogni mese.

3)     E’ un dovere morale versare la quota con puntualità anche per rispetto del lavoro svolto
dagli insegnanti. Dal regolare pagamento di questa dipende il regolare rimborso spese dei
Maestri.